Tutti odiano Nikola Kalinic... ma si tratta di quello sbagliato!

di Paolo Terrasi
articolo letto 316 volte
Foto

I mondi del calcio e della pallacanestro non sono estranei alle vicendevoli contaminazioni. Il legame tra i due mondi è noto, specie ad alti livelli, con calciatori come Griezmann dell’Atletico Madrid vestito a Carnevale come un Harlem Globe-trotter, o con cestisti appassionati al calcio (come Joel Embiid). Ha fatto anche notizia la sfida di Zlatan Ibrahimovic a Lebron James, vicini di casa a Los Angeles.

In questi giorni, tuttavia, i due mondi sono venuti a contatto per caso, per via di una... omonimia. Il calciatore croato Nikola Kalinic, decisamente inviso ai suoi tifosi (per usare un eufemismo), è stato insultato su Twitter in virtù di un suo possibile trasferimento, con i tifosi del Milan che ne “auguravano” la partenza. Tuttavia, l’attaccante non ha Twitter: ne consegue che il bersaglio delle invettive milaniste è stato si Nikola Kalinic, ma l’ala serba del Fenerbahce!

L’ala tuttavia l’ha presa con filosofia e umorismo all’inizio: già il 19 luglio consigliava alla gente, ridendo, di utilizzare Google; ieri, probabilmente stizzito dall’aumento di interazioni non volute, ha dichiarato di non essere un giocatore di calcio; infine, con l’ufficializzazione del trasferimento del croato all’Atletico Madrid, è tornato all’ironia, dichiarando di essere in realtà il calciatore, suggerendo alla gente di seguirlo sul social network.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy