SEZIONI NOTIZIE

Cina, che beffa! Serbia, Spagna, Argentina, Russia e Polonia qualificate

di Ennio Terrasi Borghesan
Vedi letture
Foto

Prima giornata di verdetti al Mondiale cinese, con sei squadre che possono già considerarsi sicure dell’accesso al secondo turno e al torneo Preolimpico: oltre all’Italia, anche Serbia (roboante +59 sulle Filippine, Bjelica rientra con 20 punti e 7/7 dal campo), Spagna, Argentina, Russia e Polonia. Restano in corsa, invece, Venezuela e Tunisia.

GRUPPO A

Cina - Polonia 76-79 (OT)
Beffa atroce per la Cina, che spreca nel finale di periodo regolamentare la rimonta sulla Polonia (dopo aver a sua volta condotto anche di 12 nel secondo quarto) trascinata da Slaughter (22) e Pontika (25) e cede al supplementare ai polacchi: per qualificarsi alla seconda fase adesso imperativo mercoledì battere il Venezuela.

Venezuela - Costa d’Avorio 87-71
La vinotinto, infatti, torna in corsa col successo su una Costa d’Avorio mai realmente in partita: la nazionale di Povia dovrà verosimilmente rinviare alla seconda fase l’obiettivo vittoria. Per i sudamericani, che rientrano in corsa qualificazione, decisivo Guillent con 31 punti e 7 assist.

GRUPPO B

Nigeria - Argentina 81-94
Finisce sull’Argentina il sogno Mondiale della Nigeria, che adesso non dipende più da se stessa nella corsa all’unico pass africano diretto per Tokyo 2020. Dopo un primo tempo alla pari, nella ripresa l’albiceleste prende il largo sulla scia di Luis Scola, che mette a referto 23 punti e 10 rimbalzi diventando il secondo marcatore ogni epoca nella storia del Mondiali.

Corea del Sud - Russia 73-87
Biglietto per il secondo turno anche per la Russia, che doma nella ripresa una volitiva Corea (sempre Ratliffe leader con 19 punti) con una prova del collettivo (Fridzon e Vorontsevich 13) garantendosi che il duello con l’Argentina di mercoledì sarà per il primo posto nel girone e per ipotecare i quarti di finale.

GRUPPO C

Tunisia - Iran 79-67
Pronto riscatto per la Tunisia, che trascinata da Mejri (22 e 15 rimbalzi) e dal milanese Roll (16) ferma la corsa dell’Iran di Haddadi, che flirta con la tripla doppia (13, 11 rimbalzi e 8 assist). I tunisini controllano tutti i tentativi di rimonta iraniani, toccando anche il +17 al 27’.

Portorico - Spagna 63-73
Altra vittoria non pienamente convincente per la Spagna di Sergio Scariolo, che a lungo nel primo tempo subisce Portorico e come contro la Tunisia svolta nel terzo quarto, volando a +14 dal +2 e controllando fino alla fine. Iberici trascinati da Gasol (19) e Rubio (17 e 8 rimbalzi).


Altre notizie
Lunedì 16 Settembre 2019
02:44 Mondiali Spagna, è tuo il tetto del mondo! Difesa e Rubio, Argentina ko 00:37 Olimpia Milano Milano, anche Cagliari è tua: Rodriguez decisivo, Khimki ko
Domenica 15 Settembre 2019
14:33 Mondiali Rimonta e difesa, Francia ancora di bronzo: Australia ko nella finalina 10:07 Risultati & Classifiche Supercoppa Zurich 2019: calendario e dirette tv Eurosport
Martedì 10 Settembre 2019
17:45 Mondiali Sorpresa Argentina, Serbia eliminata! Spagna di nuovo in semifinale
Domenica 8 Settembre 2019
15:15 Nazionale Italia, con Portorico si chiude col sorriso: vittoria all’overtime 12:00 Olimpia Milano Olimpia, assaggi d'Europa: gli spunti delle vittorie su Oly ed Efes
Venerdì 6 Settembre 2019
18:44 Nazionale Italia, un’occasione mancata: ko nel finale, ai quarti va la Spagna 09:56 Videogames Finalmente, ecco NBA2K20!!!
Giovedì 5 Settembre 2019
20:00 Mondiali Mondiali, i primi verdetti: Australia alle Olimpiadi, e nei gironi classificatori... 19:49 Nazionale Italbasket, domani la sfida cruciale alla Spagna: vincere per sperare 16:25 Olimpia Milano Olimpia, da domani il secondo torneo: a Lucca c'è l'Olympiacos
Mercoledì 4 Settembre 2019
19:00 Mondiali Venezuela e Portorico avanti, beffe Cina e Tunisia. Argentina prima 17:00 Sala stampa Sacchetti: “Nulla da rimproverare, ottimo approccio. Miglioriamoci” 16:30 Risultati & Classifiche FIBA World Cup 2019: calendario, risultati e dirette tv Sky Sport 15:32 Nazionale Il cuore non basta all’Italia, c’è troppa Serbia: primo ko Mondiale
Martedì 3 Settembre 2019
19:00 Mondiali Clamoroso: Grecia ko, Germania eliminata. USA col fiatone, Lituania ok 17:00 Nazionale Italia, con la Serbia senza paura. Brooks: “Lottare per 40 minuti”
Lunedì 2 Settembre 2019
18:30 Sala stampa Sacchetti: “Raggiunto il primo obiettivo. Con la Serbia sfacciati” 16:51 Mondiali Cina, che beffa! Serbia, Spagna, Argentina, Russia e Polonia qualificate