SEZIONI NOTIZIE

Italia, con la Serbia senza paura. Brooks: “Lottare per 40 minuti”

di Ennio Terrasi Borghesan
Vedi letture
Foto

Si chiude la prima fase Mondiale domani per l’Italbasket, che alle 13:30 ora italiana domani sfiderà la Serbia, oggi favorita numero uno per la vittoria del titolo. Un match a cui gli azzurri arrivano rinfrancati dai due larghi successi su Filippine e Angola, che hanno garantito anche la qualificazione al prossimo torneo Preolimpico; partita che sarà importante anche per determinare il cammino futuro della Nazionale di Sacchetti a Wuhan. In caso di successo, infatti, l'Italia affronterebbe venerdì la vincente del match di domani, nel gruppo C, tra Portorico e Tunisia mentre domenica sarebbe il turno della Spagna di Sergio Scariolo; in caso di sconfitta, invece, ordine invertito. 

“Sappiamo che non sarà facile” le parole di Daniel Hackett. “Hanno una serie incredibile di fuoriclasse. Anche noi, però, abbiamo dei giocatori in grado di fare la differenza: al momento credo che siano la squadra più forte al mondo, ma noi partiamo sereni per rispettare il nostro piano partita. Senza timore proveremo a dargli fastidio”. Gli fa eco Jeff Brooks: “Dovremo lottare per quaranta minuti con grande intensità. Loro sono una squadra completa e quello che mi impressiona, oltre l’aspetto tecnico, è la grande mentalità che mettono in campo ogni volta che giocano: sarà dura ma vogliamo fare del nostro meglio”.

Pur favorita d’obbligo, la Serbia non darà nulla per scontato: “Noi trattiamo tutti allo stesso modo”, le parole di Bogdan Bogdanovic. “Non sottovalutiamo nessuno. Il match di domani sarà il più duro e il più impegnativo di quelli affrontati finora. L’Italia è una bella squadra con parecchio talento, dobbiamo stare attenti”. Parole confermate anche dall’ex Olimpia Miroslav Raduljica: “Le due amichevoli giocate prima del Mondiale non significano nulla, all’Italia mancavano i due giocatori più importanti. Al completo è un’altra squadra che può mettere in difficoltà chiunque”.

Altre notizie
Giovedì 21 Novembre 2019
10:00 Rassegna stampa Corriere dello Sport: "Eurolega: Milano stasera ospita i turchi dell'Efes" 08:30 Olimpia Milano Arriva l'Efes, Messina: "Raccogliamo tutte le possibili energie" 08:00 NBA Doncic distrugge Golden State, vittorie per Clippers e Raptors
Mercoledì 20 Novembre 2019
23:00 Eurolega Barca sempre primo, Fener sempre più giù; Baskonia, sorpresa al CSKA 22:28 Eurocup Bologna, sconfitta indolore; Brindisi e Venezia OK; Trento, Ko che fa male 20:00 NBA Il ritorno di Carmelo Anthony, la nuova forza dei Blazers 19:00 Little Italy Mannion, Moretti, Woldentensae, Lever: gli azzurrini in NCAA, prima analisi 17:40 Olimpia Milano Olimpia, la carica di Brooks: “Stiamo maturando come squadra” 17:22 Eurolega Eurolega, il futuro nelle parole di Bertomeu: “La Virtus? Ha chances” 16:55 Olimpia Milano #ElevenForever, le emozioni della notte dedicata a Dino Meneghin 10:00 Rassegna stampa GdS: "Fortezza Forum, quinta vittoria in casa. Super Rodriguez e Scola" 08:00 NBA Vincono Golden State e Lakers, grandi prestazioni per Melli e Gallinari 00:12 Sala stampa Messina: “Bella vittoria contro un Maccabi duro, pensiamo a Efes”
Martedì 19 Novembre 2019
23:58 Risultati & Classifiche Eurolega, Eurocup e BCL: programma, risultati e dirette tv 23:00 Pagelle Eurolega, le pagelle di AX Armani Exchange Milano-Maccabi Tel Aviv 22:45 Olimpia Milano Milano festeggia Meneghin e se stessa: Maccabi ko, è primato 22:40 Eurolega Pana corsaro, Real a valanga. Ok Bayern, Alba, Efes e Valencia 20:33 Eurocup Brescia, che pasticcio! Sassari, rimonta completata 19:00 NBA Dallas batte i San Antonio Spurs, Doncic fa qualcosa di storico 17:00 Serie A2 Casale e Torino per rialzarsi a Ovest, Verona per continuare a sognare