Jabari Bird accusato di strangolamento e percosse

di Paolo Terrasi
articolo letto 112 volte
Foto

Si aggrava sempre di più la posizione di Jabari Bird, rookie dei Boston Celtics, circa l’incidente domestico che l’ha visto coinvolto.

La guardia dei biancoverdi è accusata dai procuratori di aver strangolato ripetutamente una donna, che ha testimoniato il tutto. La donna afferma anche di essere stata ripetutamente picchiata dal giocatore, ed infine essere stata rinchiusa in un bagno (da qui le accuse di rapimento di persona) da Bird stesso. La donna si è liberata ed è riuscita a scappare grazie ad uno svenimento del suo aggressore. 

I Celtics monitorano la questione con la massima attenzione e serietà: a seconda del verdetto, il contratto di Bird può essere annullato (senza che sia necessario un taglio), fattore non da poco per una squadra nel territorio della Luxury Tax.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy