Piccolo stop per Westbrook: potrebbe saltare le prime partite

di Paolo Terrasi
articolo letto 125 volte
Foto

Russell Westbrook si è sottoposto ad una artroscopia al ginocchio destro, una procedura che gli farà saltare almeno un mese. Le tempistiche coincidono con il season opener contro i Golden State WarriorsBrodie potrebbe tornare in tempo, ma non ci sarà fretta per evitare ulteriori danni.

L'MVP del 2017 aveva sentito una sorta di rigidezza nel ginocchio durante gli allenamenti individuali in vista della stagione: l'operazione è stata vista come "manutenzione" e preventiva, per evitare problemi durante la stagione. Paul George (compagno di Westbrook) e Lonzo Ball si sono sottoposti ad interventi simili durante l'estate. Il tempismo non è ideale, ma dal front office non filtra nessun allarmismo. 

Dopo uno scontro di gioco con Patrick Beverley nei Playoff del 2013, Westbrook ha avuto ben tre operazioni al menisco del ginocchio destro nei nove mesi successivi: da allora, questa è la prima operazione per Mr Tripla Doppia, che da quell'annus horribilis (unico recente in cui i Thunder fallirono l'accesso ai Playoff), si è completamente ristabilito, con il titolo di MVP conquistato lo scorso anno. 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy