Secondo exit poll per l'All Star Game; nuovo bollettino medico per Lebron

di Paolo Terrasi
Vedi letture
Foto

A poco meno di un mese dall'All Star Game, è stato pubblicato il secondo Exit poll di voti da parte dei fan, che influenzeranno al 50% i quintetti della competizione. Tante le conferme rispetto al primo "spoglio", in primis gli exploit di Luka Doncic Derrick Rose. Fanno forse più rumore le esclusioni: James Harden, sebbene abbia guadagnato tantissimi voti rispetto ai primi rivelamenti, frutto delle sue prestazioni monstre, è fuori dai primi 5 ad ovest, così come Russell Westbrook e Kevin Durant: mentre il primo paga la ricchezza di guardie ad Ovest e l'exploit del giocatore di Minnesota, il secondo paga sopratutto la super stagione di Paul George, quasi a sorpresa terzo tra i lunghi nelle votazioni della Western Conference. 

Chi è ancora primo nelle votazioni è Lebron James, che tuttavia non è ancora vicino al suo ritorno in campo: l'ultimo controllo medico ha evidenziato come ci siano progressi e che possa aumentare il carico di lavoro, ma non vi è ancora alcuna dichiarazione precisa sulle tempistiche. L'ex Cavs perderà sicuramente gli scontri contro Utah, la "sua" Cleveland, e Chicago, e verrà riesaminato mercoledì 16, prima dello scontro contro Oklahoma City. Saranno passate tre settimane dall'infortunio natalizio, una tempistica simile a quella che ha tenuto ai box Steph Curry per lo stesso infortunio quest'anno: tuttavia l'impressione è che si vogliano evitare ricadute e garantire più riposo possibile al numero 23, e che possa quindi saltare anche un intero mese. 


Altre notizie