Eurolega: l'Olimpia vuol mettere la quinta in una notte Real

di Fabio Cavagnera
articolo letto 850 volte
Foto

E’ il momento migliore della stagione dell’Olimpia Milano. Quattro vittorie consecutive erano arrivate solo all’alba dell’annata, ma senza gare europee, ora i successi sono equamente divisi tra campionato ed Eurolega, con l’obiettivo di provare ad allungare la striscia, nella sfida più affascinante. Stasera al Forum di Assago arriva il Real Madrid (ore 20.45, diretta Eurosport 2 e Radio Polis) e, anche se non è campione in carica ed ha qualche assenza di lusso, resta sempre la squadra capace di attirare il maggior numero di pubblico, come dimostrano gli oltre 10.000 previsti.

La squadra di Pianigiani cerca di fare un ulteriore passo avanti, raccogliendo un altro scalpo prestigioso, questa volta però davanti al pubblico amico, con il quale c’è la necessità di fare la pace, dopo il disastro fiorentino e la seguente contestazione. Una vittoria contro il Real sarebbe il modo migliore per sancirla, anche se quella definitiva arriverà solamente in caso di scudetto. Prima, servirà proseguire la crescita ed arrivare ai playoff con sicurezza, certezze e fiducia. Questa serata potrebbe aiutare: “Sulla carta è una partita proibitiva ma vorrei fosse interpretata come un’occasione importante - le parole del coach biancorosso - per avere sempre un po’ più di fiducia e continuare a migliorare”.

Mentre l’Armani sarà senza Theodore, i blancos arriveranno senza la loro stella più luminosa: quel Luka Doncic possibile MVP della stagione, infortunatosi qualche giorno fa e fuori due settimane. Non mancheranno, però, i giocatori capaci di far male: “Il Real ha la creatività di Campazzo – dice Pianigiani - la capacità di segnare nelle uscite di Jaycee Carroll, Rudy Fernandez o un giocatore come Fabien Causeur che ha segnato 26 punti al Panathinaikos la settimana scorsa, Anthony Randolph che è un 4 capace di creare come un esterno”. Una corazzata, ma l’Olimpia vista nelle ultime uscite può provare a metterla in difficoltà, aiutata da un Forum voglioso d’impresa.


LA PRESENTAZIONE DI CURTIS JERRELLS
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy