La spinta del Forum per l’Olimpia, Tarczewski ci sarà in gara 5

di Fabio Cavagnera
articolo letto 2189 volte
Foto

Rientrata da Trento nella notte, per l’Olimpia Milano è tempo di concentrarsi sulla quinta partita della finale scudetto. Una gara fondamentale e chiave della serie, dopo le due sconfitte esterne che hanno annullato le prime due vittorie biancorosse: ci sarà la spinta del Forum a dare una mano ai biancorossi. L’impianto di Assago sarà tutto esaurito, in un match dove Cinciarini e compagni dovranno ritrovare il filo del discorso, perso inopinatamente negli ultimi 13 minuti di gara 4, dopo aver controllato e comandato la gara, cadendo nella trappola dell’aggressività dell’Aquila.

Il fattore campo è un elemento fondamentale di questa serie – le parole di Andrew Goudelock, uno dei giocatori chiamati a dare un contributo decisivo all’EA7, pensando a Gara 5 – Torniamo a casa, davanti al calore del nostro pubblico, dove giochiamo meglio e siamo più tranquilli. Recuperiamo un po’ di energie e sono fiducioso per la prossima partita”. Dove la vittoria per Milano sarà quasi obbligatoria, per non dover tornare nella bolgia del PalaTrento sotto nella serie, dopo tre sconfitte consecutive e con le spalle al muro, con l’obbligo di vincere per non dire addio allo scudetto.

A dare una mano alla squadra di Pianigiani, ci sarà anche Kaleb Tarczewski. Il lungo americano è rimasto fuori l’intero quarto periodo della gara di ieri, dopo il pesante colpo subito da Sutton a rimbalzo, che gli ha provocato una ferita alla testa. La ferita è stata suturata ed è stata applicata una calotta protettiva e, nonostante verrà rivalutato, non ci sono grandi dubbi sulla sua presenza domani sera. Un elemento importante per i biancorossi, che dovranno però ritrovarsi nel loro complesso e non cadere nuovamente nel nervosismo, per riprendere il controllo della serie tricolore.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy