Brescia è tutto cuore: grande rimonta su Varese, è 2-0!

di Ennio Terrasi Borghesan
articolo letto 303 volte
Foto

Al termine di una Gara 2 bellissima, la Germani Brescia batte 77-75 l’Openjobmetis Varese e si porta sul 2-0 nella serie del primo turno Playoff.

Una vittoria sofferta per i ragazzi di Diana, sotto anche di 15 punti nel primo quarto e costretti a inseguire per praticamente tutti i 40’, ma un successo che fa intravedere una storica semifinale scudetto.

A trascinare la Leonessa sono da un lato i ‘veterani’ come Moss (splendido con 17 punti e 3 triple) e Sacchetti (11 in 18’) e i leader come Landry (15, con il canestro del definitivo +2) e i fratelli Vitali: 14 e 6 rimbalzi per Michele, 10 (con due triple fondamentali) e 5 assist per Luca.

A Varese non bastano i 20 (ma 6/15 dal campo) del ‘solito’ Avramovic e i 18 di Vene. Soltanto 10 (con 0/6 da 3) per Okoye, che sbaglia il canestro dell’overtime.

Incontenibile Varese in avvio: +10 (14-4) coi canestri di Cain e Okoye; Brescia riesce a tamponare ma poi si carica di falli e scivola a -15 (22-7). La Germani chiude però i primi 10’ sotto la doppia cifra e con la tripla di Sacchetti è a -5.  È un fuoco di paglia, perché la squadra di Caja piazza un nuovo parziale di 9-0 toccando il +14 sul 31-17. Nel momento di massima difficoltà si sveglia Brescia, che infila quattro triple consecutive per riportarsi a -4: all’intervallo è +3 per gli ospiti.

In avvio di ripresa è Michele Vitali a firmare la tripla del pari, con Ortner che porta avanti per due volte Brescia. Si risveglia Avramovic, che riporta avanti la squadra di Caja. Un problema tecnico al PalaGeorge sospende la partita per alcuni minuti, ma la pausa non danneggia Varese che chiude al 30’ sul +7 con il primo canestro della partita di Delas. Lo stesso lungo croato porta Varese a +8, ma Brescia si tiene a galla con Moss e Sacchetti e sorpassa con una tripla di Luca Vitali.

Varese torna a +4, ma Vitali tiene ancora viva la Germani e Moss pareggia a quota 71. Vene porta Varese a +4, ma l’esperienza di un splendido Moss e il talento di Landry pareggiano la sfida. Proprio il numero 8 bresciano firma il +2 a 8” dalla fine. Sul capovolgimento di fronte Okoye sbaglia il tiro del pari, e Brescia firma il 2-0.

Brescia: Hunt, Mastellari ne, L. Vitali 10, Landry 15, Ortner 8, Cotton 2, Fall ne, Traini ne, M. Vitali 14, Moss 17, Sacchetti 11. Coach: Diana. 

Varese: Avramovic 20, Bergamaschi ne, Natali, Vene 18, Okoye 10, Seck ne, Tambone, Cain 11, Delas 4, Ferrero 3, Dimsa, Larson 9. Coach: Caja. 

Parziali quarti: 14-22; 23-18; 16-20; 24-15


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy