Amichevoli: sorride la A, vincono Brindisi, Avellino e Trieste

di Fabio Cavagnera
articolo letto 176 volte
Foto

E' un giovedì di sorrisi per le squadre della massima serie: tre amichevoli disputate nella serata odierna e tre successi per le formazioni di Serie A.

Sidigas Avellino-Nanterre 84-75

Si conclude con una vittoria la prima amichevole di carattere internazionale della formazione irpina: i ragazzi di coach Vucinic hanno sconfitto piuttosto nettamente Nanterre, nel primo match del Torneo ProStars ad Angers (Francia), con il break decisivo nel terzo periodo. Sono ben cinque i biancoverdi a chiudere in doppia cifra: ottima la performance di Matt Costello, che sale prepotentemente in cattedra mettendo a referto 12 punti nel solo terzo periodo di gioco e chiudendo a quota 21 punti (7/10 da due, 1/1 da tre e 4/6 ai liberi) e 11 rimbalzi (6 difensivi e 5 offensivi). Nella serata di domani, venerdì 14 settembre alle ore 21.00, è prevista la seconda amichevole contro Le Mans Sarthe Basket, prossima avversaria della Sidigas nella Basketball Champions League.

Alma Trieste-Avtodor Saratov 87-73

Successo casalingo nella prima amichevole interna della neopromossa, contro la squadra russa dell’Avtodor Saratov. Davanti a quasi 2.500 spettatori, la formazione giuliana ha trovato il break decisivo nel corso del terzo periodo: prima i canestri di Knox e Walker portavano l'Alma in controllo del confronto, poi le triple in serie di Janelidze, Cavaliero e Sanders allungavano oltre la doppia cifra di vantaggio, un distacco mai più riavvicinato dalla squadra ospite. Per i padroni di casa ci sono 18 punti di Cavaliero, 15 di Sanders e 14 di Walker.

Happy Casa Brindisi-Sakarya 80-56

Dopo i due mila tifosi accorsi a Bari, altro bagno di folla per la Happy Casa Brindisi versione rullo compressore in questo precampionato. A Martina Franca i biancoazzurri fanno registrare il sold out al PalaWojtyla e battono nettamente la compagine turca del Sakarya. Subito la formazione pugliese si porta al comando del confronto con il 3/3 di Banks, per poi allungare oltre la doppia cifra di scarto con i sette punti consecutivi di Clarke. Nella ripresa, la squadra biancazzurra dilaga e regala anche un po' di spettacolo al pubblico, chiudendo con 19 punti del già citato Clarke e 13 di Rush.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy