Verso il weekend: giornata di debutti, novità da Pistoia e Cantù

di Ennio Terrasi Borghesan
Vedi letture
Zoran Dragic
Zoran Dragic

Sarà un fine settimana molto importante in Serie A. L’ultima giornata del girone d’andata metterà in palio gli ultimi tre posti per le Final Eight di Coppa Italia, e saranno in cinque a contendersele: Sassari, Brindisi, Bologna, Trieste e Trento.

Tre di queste squadre si presenteranno agli appuntamenti del weekend con altrettanti volti nuovi: tra i tesserati di giornata vi sono anche Yanick Moreira, dalla Virtus Bologna, Devondrick Walker, da Brindisi, e Zoran Dragic, dall’Alma Trieste. Se l’angolano farà il suo esordio in bianconero sul difficile campo di Varese (con la Virtus che non potrà contare sui suoi tifosi, a cui è stata vietata la trasferta dopo gli scontri dello scorso aprile), l’esterno sloveno farà il suo debutto con la squadra giuliana proprio contro quella Milano che costituiva, prima d’ora, la sua unica esperienza nel nostro paese. 

Il terzo debutto, quello di Walker, appartiene a un giocatore già visto nel nostro campionato (proprio con Trieste), che dovrà però spingere Brindisi sul difficile campo di Trento, in quello che quasi sicuramente sarà uno spareggio da dentro o fuori in chiave Firenze. Al debutto anche Matteo Boniciolli, che torna in Serie A dopo sette anni: l’ex coach della Fortitudo guiderà per la prima volta Pesaro nella delicata sfida salvezza contro Torino, che in settimana ha ufficialmente licenziato per giunta causa Carlos Delfino, con il campione olimpico 2004 che pare prossimo al ricorso.

Oltre alle tante novità, una conferma: continua, almeno per i prossimi 10 giorni, il rapporto tra Dominique Johnson e la OriOra Pistoia. Il contratto è infatti stato rinnovato fino al 20 gennaio, ma con l’opzione per la società di estendere l’accordo fino al termine della stagione, con le parti che sembrano essere davvero vicine.

Notizie anche da Cantù, dove è saltato il passaggio di proprietà alla cordata abruzzese guidata da Gabriele Marchesani: secondo quanto riportato da Win Cantù, la trattativa si è arenata sulla questione Pianella e sul rilevare, insieme alla società, anche i terreni per il nuovo Palasport della squadra brianzola acquistati nei mesi scorsi dal patron Gerasimenko.


Altre notizie