SEZIONI NOTIZIE

Niente da fare per l'Happy Casa Brindisi, vince l'Hapoel Holon

di Alessandro Nobile
Vedi letture
Foto
© foto di LegaBasket

Sconfitta dopo un supplementare per l’Happy Casa Brindisi (nella foto Bostic) che in Israle perde contro l’Hapoel Holon. La squadra di coach Vitucci in questo momento è seconda nel suo girone con un ruolino di tre vittorie e due sconfitte. Per Brindisi ultima chance di qualificazione alla Final Eight di BCL è ora il 6 aprile a Izmir in Turchia, in casa del Pinar Karsiyaka alle ore 18:30. Bisognerà difendere il vantaggio di +4 guadagnato all’andata.

Giù il gettone e i primi tre punti sono di CJ Harris che mette a segno la tripla, risponde Thompson con la schiacciata e poi Gaspardo firma il cesto del sorpasso Brindisi. Perkins si iscrive alla partita con una bomba e ancora Gaspardo per il +6 Happy Casa; due liberi di Workman ma ancora una inchiodata da parte di un ottimo Gaspardo finora. De Zeeuw accorcia il gap con un layup vincente e poi McGee segna dalla lunga distanza per il pareggio a quota 11, Willis preciso a cronometro fermo e poi ancora una realizzazione di Perkins. Pnini firma due dei tre liberi concessogli e su questi punti si chiudono i primi dieci minuti di gara con gli ospiti in vantaggio di 3 lunghezze.

Dopo tre minuti arriva il primo canestro del secondo quarto con Krubally e poi c’è Zanelli che dal perimetro punisce la difesa; Udom replica dall’arco dei 6,75 per il vantaggio in doppia cifra della squadra pugliese che è sul +11. CJ Harris risponde con la stessa moneta e poi sempre il numero 11 in maglia Hapoel trova un’altra conclusione vincente dalla lunga distanza; McGee infallibile dalla lunetta e l’Happy Casa ritrova la via del canestro con il primo cesto di Visconti. Udom con due liberi per il +7 e McGee trova ancora un canestro importante in questa fase del match, ancora Udom a cronometro fermo e sul canestro di Pnini si chiude la prima metà di gioco sul punteggio di 25-30 in favore dei brindisini.

Si torna in campo con il bersaglio di Gaspardo mentre dall’altra parte Johnson va a referto con i primi due punti della sua serata. Schiacciata di Perkins e De Zeeuw ancora una volta segna un 2/2 dalla lunetta per il -6 della sua squadra; la squadra di casa è a 3 lunghezze di svantaggio grazie a Miles e a -1 con Pnini che trova la via del ferro. Gaspardo non ci sta e prova a dare una scossa alla sua squadra con due punti preziosi cui si aggiunge il layup ben eseguito da parte di Perkins; Johnson con la tripla del -1 ma arriva immediatamente la replica da parte di Thompson. Miles ancora una volta con la conclusione vincente ma ancora il numero 12 brindisino risponde alla stessa maniera; McGee a segno con la tripla del pareggio a quota 42, Willis e Thompson per il +5 immediato da parte dell’Happy Casa che poi però riceve un parziale con le triple di Pnini prima e Miles dopo; alla mezzora i padroni di casa sono in vantaggio sul punteggio con il +3.

Ultimi dieci minuti di partita con Thompson che non sbaglia i due liberi a lui concessi e poi sorpasso Brindisi con la super inchiodata di Udom. Controsorpasso firmato CJ Harris con il sottomano ma Udom non è d’accordo e arriva la seconda inchiodata in poco tempo; bel canestro anche di McGee cui si aggiunge quello di Johnson mentre Visconti trova nuovamente la via per fare canestro. Primi tre punti della partita per Bostic e dopo il cesto di CJ Harris che poi firma anche il sorpasso Hapoel, tripla importantissima di Johnson del +5 ma Thompson lima le 3 lunghezze di svantaggio. Ancora tre punti del numero 4 dei padroni di casa e ancora CJ Harris punisce dalla lunga distanza; risponde alla stessa maniera Thompson e Zanelli con il 2/2 dalla lunetta per il -1. Pareggio ad opera di Bostic che porta le squadre ai tempi supplementari.

Supplementare che inizia con il 2/3 ai liberi di Pnini ma Bell risponde dai 6,75 per il sorpasso Brindisi; CJ Harris con il pareggio a quota 75 e Johnson non sbaglia i due liberi in un momento chiave. Ancora Miles trova due punti e c’è il pareggio a quota 79 di Thompson ma ad un secondo dalla fine De Zeeuw appoggia i due punti che portano alla vittoria dell’Hapoel Holon sul punteggio di 81-79.

Altre notizie
Domenica 11 aprile 2021
22:19 Serie A Con 22 triple la UNAHOTELS Reggio Emilia vince la sfida salvezza con l'Openjobmetis Varese 22:15 Serie A L'Umana Reyer Venezia blinda i playoff grazie alla vittoria sulla Germani Brescia 22:14 Serie A Vittoria fondamentale in chiave salvezza per la Dolomiti Energia Trentino contro l'Acqua S.Bernardo Cantù, per Williams 28 punti e canestro della vittoria 22:11 Serie A Impresa di Brindisi che batte Milano e si prende il primo posto 22:10 Serie A La Virtus Segafredo Bologna con la coppia Abass-Adams batte Trieste 13:20 Serie A Il 'lunch match' è della De'Longhi Treviso che nel finale batte il Banco di Sardegna Sassari
Sabato 10 aprile 2021
22:21 Serie A Torna a vincere la Carpegna Prosciutto Pesaro, non basta la rimonta della Fortitudo Lavoropiù Bologna
Venerdì 09 aprile 2021
23:07 Olimpia Milano Milano chiude la regular season col sorriso: travolto l'Efes, è quarta
Venerdì 02 aprile 2021
15:54 Serie A Trento riceve in casa Venezia, Sassari riceve la Virtus Bologna
Giovedì 01 aprile 2021
17:00 Olimpia Milano Coach Ettore Messina entra nella Hall of Fame della FIBA 15:30 Champions League Niente da fare per l'Happy Casa Brindisi, vince l'Hapoel Holon
Martedì 30 marzo 2021
21:22 Olimpia Milano L'Olimpia aggredisce a Belgrado, domina 93-72 e si prende i playoff 19:00 Serie A Dinamo Sassari, le date dei due recuperi di Serie A 09:00 Serie A Assemblea di Lega: le parole di Umberto Gandini dopo l'incontro
Lunedì 29 marzo 2021
18:22 Serie A Pesaro a Reggio Emilia nel posticipo per credere nei Playoff
Domenica 28 marzo 2021
20:05 Serie A Il 'lunch match' è della Happy Casa Brindisi che batte la Germani Brescia 20:01 Olimpia Milano L'Olimpia gioca una partita di sacrificio a Venezia, ma cede 69-63
Sabato 27 marzo 2021
20:45 Serie A Brindisi fa visita a Brescia, derby di Basket City come posticipo 17:00 Olimpia Milano Milano, con Venezia è una classica: "Li rispettiamo moltissimo, sarà dura" 12:00 Basketmercato Colpo in entrata per Cantù: arriva il croato Ivica Radic