SEZIONI NOTIZIE

L’Italia ritrova la vittoria; a casa Cinciarini, Moraschini e M. Vitali

di Ennio Terrasi Borghesan
Vedi letture
Foto

VERONA. L’Italia ritrova il sorriso, battendo il Venezuela nella giornata conclusiva della Verona Basketball Cup (imponendosi per 72-54, col torneo vinto dalla Russia agevolmente vittoriosa sul Senegal). Al termine della partita sono stati decisi i primi tre tagli di Meo Sacchetti: si tratta di Andrea Cinciarini -assente oggi al PalaOlimpia- e di Riccardo Moraschini e Michele Vitali, in panchina ma non entrati nel corso dei 40’.

In una partita in cui gli azzurri hanno ritrovato ritmo sui due lati del campo dopo il calo nell’ultimo quarto di ieri contro la Russia, particolarmente incisivi gli apporti di Paul Biligha, molto cercato in attacco, e Awudu Abass. Tanti minuti per Ariel Filloy, vista anche l’assenza per turnover di Daniel Hackett (a riposo come Alessandro Gentile e Jeff Brooks). Adesso una giornata di riposo per gli azzurri, che si ritroveranno lunedì a Roma per gli ultimi allenamenti italiani prima della partenza giovedì per Atene per il Torneo dell’Acropolis.

Con in campo un inedito quintetto Luca Vitali-Belinelli-Abass-Sacchetti-Biligha, provato a lungo nella rifinitura mattutina, gli azzurri stentano a prendere le misure a un Venezuela che parte bene con un ispiratissimo Colmenares (che segna i primi 9 punti dei suoi). Gli azzurri però rispondono bene, e con Biligha e Abass creano un parziale di 16-5 che ribalta l’inerzia. Nel secondo quarto continua il buon momento azzurro, con Della Valle sugli scudi, e i punti di vantaggio arrivano a essere anche 15 sul 38-23 sul finale di secondo quarto, con i sudamericani che limano lo svantaggio fino al -10 dell’intervallo lungo.

Nel secondo tempo la partita si anestetizza, con l’Italia che controlla su un vantaggio sempre superiore alla doppia cifra: in particolare Biligha continua a essere molto ricercato in attacco, coadiuvato da Ricci e Filloy. Il ct ne approfitta anche per testare diversi assetti tattici, e la partita scivola lentamente verso la conclusione, tra gli applausi dei 2500 spettatori presenti all’AGSM Forum.

Altre notizie
Giovedì 09 luglio 2020
19:00 Basketmercato Botti di mercato in Eurolega: Shengelia al CSKA, Calathes al Barça 14:19 Olimpia Milano Olimpia, ufficiale Shavon Shields: “Estasiato di far parte del club” 10:25 Rassegna stampa Avellino incontra Biella per il titolo di A2, Cioppi parla di Drell
Mercoledì 08 luglio 2020
21:31 Campionati esteri Il Barcellona fa (di nuovo) sul serio: Gasol più che una suggestione 19:00 Basketmercato Morse approda a Varese, Pierre firma col Fenerbahce 12:05 Rassegna stampa Il budget di Pesaro, Capecchi parla di Pistoia in Serie A2
Martedì 07 luglio 2020
19:24 Basketmercato Fontecchio all'Alba Berlino, Sims lascia la Fortitudo 12:14 Rassegna stampa La LNP lancia messaggi a Spadafora, Baraldi parla del campionato
Lunedì 06 luglio 2020
20:41 Eurocup Al via l'Eurocup: ecco il sorteggio della stagione regolare 19:00 Basketmercato Gentile lascia Trento, Fotu ufficiale alla Reyer Venezia 15:00 Olimpia Milano “Lavorerò per meritarmi l’affetto ricevuto”: l’emozione del capitano azzurro 12:20 Rassegna stampa Gandini parla del movimento sportivo, De Nicolao del suo futuro
Domenica 05 luglio 2020
19:57 Basketmercato Koloskov al Fenerbahce, tanti movimenti a Brescia 15:00 Olimpia Milano La NBA, Boston e le tre finali di Eurolega: l’affermazione di Datome 12:32 Rassegna stampa Davis rilancia le speranze di titolo NBA, Treier sulla Dinamo Sassari
Sabato 04 luglio 2020
18:52 Basketmercato Gentile lascia l'Aquila Trento, Burns torna a Brescia 17:42 Olimpia Milano Da Olbia all’Eurolega: la storia di Gigi Datome e del numero 70 16:58 NBA Oladipo sarà ad Orlando ma non giocherà, mentre Hayward... 12:02 Rassegna stampa Pozzecco sul rapporto con Sardara, Petrucci parla delle licenze
Venerdì 03 luglio 2020
19:46 NBA Una seconda bolla a Chicago per le 8 escluse? La Lega ci pensa