SEZIONI NOTIZIE

"Siamo i più forti, dimostriamolo. Futuro? Mi vedo solo a Milano"

di Fabio Cavagnera
Vedi letture
Kruno Simon
Kruno Simon

Tutto ormai è pronto in casa Olimpia Milano, per il debutto nei playoff 2017. Domani sera si alzerà la palla a due di gara 1 dei quarti di finale con Capo d’Orlando: non ci sarà Sanders, mentre tutti gli altri giocatori dovrebbero essere a disposizione di coach Repesa. Uno dei più attesi è sicuramente Kruno Simon: il croato è uno dei leader dei biancorossi e dovrà dare un contributo importante, nella corsa al tricolore. Noi l’abbiamo intervistato per conoscere le sue sensazioni sul momento decisivo della stagione.

Ci siamo, è tempo di playoff: quali sono le sensazioni alla vigilia?
Onestamente è stato difficile giocare le ultime partite, perché sapevamo di essere primi e stavamo facendo allenamenti piuttosto duri. Ora vedremo la nostra vera versione nei playoff”.

A livello personale, in che condizione arriva Kruno Simon ai playoff?
Penso ora di stare bene. Per la prima volta in carriera sono stato fuori così a lungo, non è stato facile, mi serviva qualche partita per recuperare la forma migliore, ma ora sono pronto a dimostrare il mio vero valore nei playoff”.

Rispetto alla vigilia dello scorso anno, ci sono delle differenze?
E’ stato abbastanza simile, eravamo primi con quattro/cinque giornate d’anticipo, anche se credo che l’anno scorso abbiamo commesso qualche errore e non eravamo al meglio. Questa volta arriviamo ai playoff con una migliore preparazione”.

Siete come al solito i favoriti: cosa dovrete fare per rispettare il pronostico?
Siamo nettamente i favoriti e tutto dipende da noi, anche se sappiamo che ci sono squadre che ci possono battere. Ma se giochiamo al 100%, siamo la miglior squadra in Italia. Una cosa però è dirlo ed un’altra mostrarlo in campo. Ma ora inizia la parte più importante della stagione e sono contento”.

Il primo ostacolo è Capo d’Orlando, che partite ci dobbiamo aspettare?
Mi aspetto partite difficili, perché loro giocano duri, hanno un importante fattore campo e sono molto ben allenati. Le due partite, che abbiamo giocato con loro in stagione regolare, sono state tirate, dovremo dare il 100% per batterli”.

Quali saranno le chiavi della serie?
La chiave sarà trovare il ritmo giusto. Siamo l’unica squadra che potrà ruotare 12 giocatori, senza mostrare grandi differenze. A lungo termine, giocare ogni due giorni non è facile e credo questo sia il nostro più grande vantaggio”.

E, tra le altre, qual è la rivale più pericolosa per Milano?
Difficile dirlo, non ho visto così tanto le altre squadre. Però dalla nostra parte di tabellone, Trento si è mostrata una squadra che può metterci in difficoltà, vincendo a Milano. Ma siamo nei playoff ed ogni formazione avrà delle possibilità di fare strada”.

Chiudiamo con il futuro: c’è il contratto per il prossimo anno, è sicura al 100% la permanenza a Milano?
Per me sì, è il 100% e spero che la società voglia tenermi. Mi trovo molto bene, non ho mai pensato di lasciare questa squadra e non prendo in considerazione altri club. Questo per me è il luogo giusto dove giocare”.

REPESA DOPO LA VITTORIA IN COPPA ITALIA
Altre notizie
Lunedì 28 settembre 2020
08:50 NBA Recap Miami chiude i conti con Boston, sarà finale con i Lakers
Domenica 27 settembre 2020
23:05 Serie A Parte forte la Reyer Venezia, sconfitta l'Happy Casa Brindisi 20:25 Serie A Roma piega la F, ok Varese e Sassari , Trieste e Bologna a valanga 19:10 Olimpia Milano Milano logora Reggio: Datome e Shields firmano la prima W 11:54 Rassegna stampa Il Giornale: "Esame a R.Emilia per l'Olimpia Milano" 10:53 NBA Recap Lebron è inarrestabile: tripla doppia e decime finali in carriera
Sabato 26 settembre 2020
21:48 Serie A Treviso deve vincerla due volte: Trento non corona la rimonta 19:25 Olimpia Milano Milano, la Serie A parte con Reggio Emilia: “Sono atletici e versatili” 19:19 Risultati & Classifiche Serie A UnipolSAI, 1.a Giornata | Programma, Risultati, Dirette TV 18:00 Serie A2 Serie A2 - le squadre ai raggi X: tutto sull'Albertocchi Orzinuovi 14:07 NBA Recap Tatum e Theis trascinano Boston: serie sul 3-2 per Miami 12:00 Rassegna stampa Il Corriere della Sera, Sacchetti: "Milano favorita? Forse, ma stia attenta"
Venerdì 25 settembre 2020
18:25 Serie A2 Serie A2 - le squadre ai raggi X: tutto sull'Urania Milano 08:57 NBA Recap James, Davis (e Rondo) tracciano la strada: Lakers sul 3-1
Giovedì 24 settembre 2020
16:00 Serie A2 Serie A2 - le squadre ai raggi X: tutto sull'Azimut Bergamo 15:18 Serie A LBA sceglie Infront: accordo triennale per marketing, sponsor, e digitale 12:00 Rassegna stampa La Gazzetta dello Sport: "Non si può più aspettare, apriamo i palazzetti" 10:00 Olimpia Milano Datome, il desiderio già realtà: vincere a Milano da uomo importante 09:04 NBA Recap Fenomenale Herro: career high per il rookie, Miami vola sul 3-1
Mercoledì 23 settembre 2020
16:21 NBA I Chicago Bulls ripartono con Billy Donovan in panchina